martedì 5 aprile 2011

Torta pagliaccio


Il clown dovrebbe essere un personaggio magico e giocoso: con la sua parrucca, i vestiti larghi, il naso rosso e il sorrisone stampato sul viso dovrebbe far divertire grandi e piccini con le sue gag.

Dovrebbe. 

Venitelo a dire a me o a qualsiasi altra persona che soffre di coulrofobia: ovvero la fobia dei pagliacci.
Io vedo solo un viso bianco cadaverico, le occhiaie livide, i capelli ispidi e il ghigno malefico e provo un senso di inquietudine e un groppo alla stomaco alla vista di un clown.
Tutta colpa del film IT di Stephen King. e, forse, di un inaspettato abbraccio intriso di sudore stantìo da parte di un pagliaccio alle giostre, da piccola.
Avete notato che il mio pagliaccio è decisamente sovrappeso?
L'ho incastrato ben bene nella torta cosicchè non potesse aprire il frigo e non venisse ad uccidermi di notte nel mio letto!

Il mio fidanzato ha tentato di calmarmi, esclamando: "ehi, ma assomiglia a Krusty il Clown!!!!" e conoscendo il mio amore infinito per i Simpsons sapeva che mi avrebbe aiutato a dormire.
Intanto, però, ho chiuso la porta della cucina a doppia mandata chè non si sa mai!

Il giorno della consegna della torta, è stato il lieto fine del mio film horror mentale :-)

Come da richiesta della mamma di Domenico, l'interno della torta è una versione di torta kinder pinguì, liberamente interpretata da me, composta da:

Pan di spagna al cioccolato umido farcito con
1° strato: nutella fusa
2° strato: panna montata
3°strato: sfoglia croccante di puro cioccolato fondente.
Copertura, decorazioni e cake topper in pasta di zucchero. 

 

18 commenti:

  1. La tua torta è stupenda e il tuo pagliaccio molto simpatico! Posso chiederti come hai realizto gli occhi? Grazie :)

    RispondiElimina
  2. a me i clown nn piacciono,mettono ansia!!!
    Diciamo che IT mi ha un po'influenzata!!!

    RispondiElimina
  3. @Francesca: Grazie! Il bianco degli occhi è un tondino di pasta di zucchero mentre pupilla e "trucco" sono dipinti a mano libera col colorante alimentare e un pennellino piccino.

    @Mirtilla: siamo sulla stessa barca. Quel film ha fatto parecchi danni -_-

    RispondiElimina
  4. Sarù, io le tue torte mi sogno... però sono sempre sogni bellissimi, tra nuvole di zucchero e tu una maghetta, anzi no, una fatina che realizza capolavori.

    Mi piacerebbe tanto stare lì quando lavori lo zucchero! Brava, bravissima... la migliore!!!!

    Tì ^_^

    RispondiElimina
  5. WoaH! Bellissima, perfetti i dettagli.. proprio brava! Anzi, proprio bravissima ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. è un capolavoro, ma lo ammetto, a me i clown mettono tanta paura :P
    e non è stata neanche colpa di IT ma c'è sempre stata, ma questo qui è un piacere da guardare :)

    RispondiElimina
  7. @Tiziana: sogna pure le torte ma io non sono affatto una fatina. Mentre lavoro lo zucchero divento Lucifero :) però se tu venissi a trovarmi diventerei un angioletto (con la coda!) hihihihi
    Grazie mille Tì..

    @Elena: sono maniacale e non sempre è un male se i risultati sono apprezzati :) GRAZIE! Un bacio anche a te!

    @Francesca: di niente, figurati. Se avessi tempo farei dei tutorial, ma purtroppo è sempre scarso, ma se qualcuno chiede io non ho segreti! :D

    @Nora: Grazie! La paura dei pagliacci allora non è poi così anormale, a quanto pare! Mal comune mezzo gaudio! ^__^

    RispondiElimina
  8. Bellissima! Complimenti veramente . Ho visto le tue torte e sono tutte splendide. Se ti fa piacere passa a dare un occhiata anche al mio nuovo blog...è ancora piccin ma ci sto lavorando. A presto.
    Deborah

    RispondiElimina
  9. Your work is so amazing - it is art!

    Mari

    RispondiElimina
  10. @Deborah: Grazie mille! Passo subito chè ho un attimo libero..! Ciao!

    @Mari: Thanks! ♥♥♥

    RispondiElimina
  11. cara Saru' come ti capisco... come hai potuto fare una torta così se non sopporti i clown? mia sorella Sandry odia tanto i clown e stai sicura che non riuscirò mai a convincerla a fare una torta come la tua, sarà impossibile.
    la torta è veramente carina allegra e simpatica. Brava due volte.
    ciao
    Gio'

    RispondiElimina
  12. @Gio': Capisco tua sorella e mi raccomando non forzarla!! ^.^ Purtroppo la paura dei pagliacci è incontrollabile. Io sono riuscita a modellarlo solo grazie all'intervento "divino" del mio fidanzato che me lo ha paragonato all'unico pagliaccio che non mi spaventa: Krusty il Clown dei Simpson. ^.^

    RispondiElimina
  13. mmmmmm che buone, ti seguirò sicuramente, spero che ti piacerà anche il mio blog e che lo seguirai :)Sai, la moda e i tuoi dolci hanno una cosa in comune: fanno rimanere tutti a bocca aperta

    http://imonfashionblog.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. @Simo_Pisi: Ciao e benvenuto! Grazie per i complimenti!! Vengo a trovarti subito!

    RispondiElimina
  15. questa torta è strepitosa!!! ma come si fa a diventare così bravi??!!

    RispondiElimina
  16. @Manu: Grazie mille, sono felice di leggere il tuo commento! Bravi si diventa con tantissima pazienza, studio e ricerca continua per migliorarsi, secondo me ^_^

    RispondiElimina
  17. Ciao. Ma come hai fatto a realizzare le sfumature della candela? La tua torta è curata nei minimi dettagli. Complimenti!

    RispondiElimina